VENERE E L’AMORE RITROVATO


CARISSIMI VIANDANTI ,

OGGI GIORNO SUCCESSIVO A YULE , DOVE UN VECCHIO CICLO SI CHIUDE PER FARE POSTO AD UNO NUOVO , VOGLIO PARLARVI PROPRIO DI NUOVI CICLI , E DI ESPERIENZE MISTICHE/SCIAMANICHE/DIVINE AL LIMITE DEL FORMIDABILE.

DOVETE SAPERE CHE TEMPO FA’ UNA DONNA INCONTRO’ UN RAGAZZO E TRA’ I DUE NACQUE UNA FORTE ATTRAZIONE, I DUE NON AVEVANO A LIVELLO LOGICO MOTIVO DI STARE INSIEME EPPURE SI SENTIVANO ATTRATTI .

NACQUE UNA STORIA MA ERA MOLTO TRAVAGLIATA E AVVERSA, LA DONNA ALLORA CERCANDO DI CAPIRE COME MAI CI FOSSE TUTTO QUESTO TRAVAGLIO , FECE UNA REGRESSIONE E USCI’ FUORI CHE I DUE SI ERANO CONOSCIUTI IN EPOCHE DIVERSE, PER LO PIU’ IN EPOCA ROMANA DOVE LEI ERA SEMPRE STATA UCCISA DA LUI PER GELOSIA.

C’ERA UNA MALEDIZIONE SUI DUE DATA DA VENERE .

LA STORIA ERA ANDATA COSI’: LUI , LEGIONARIO , DOVEVA PARTIRE PER LA CAMPAGNIA IN GALLIA.

LEI PIANGEVA DISPERATA CONVINTA CHE LUI NON SAREBBE TORNATO VIVO , PER ASSICURARSI IL SUO RITORNO LEI AVEVA FATTO UNO SPECIALE RITUALE A VENERE LA DEA DELL’AMORE.

IL LEGIONARIO ERA TORNATO MA QUALCOSA ERA ANDATO STORTO . COLTO DA GELOSIA LE AVEVA IMPEDITO DI FARE LE OFFERTE PROMESSE PER RINGRAZIAMENTO ALLA DEA E DA LI’ NE ERA DERIVATA LA MALEDIZIONE CHE COSTRINGEVA NEI SECOLI I DUE A TROVARSI , A STARE INSIEME E POI LUI A UCCIDERE LEI .

CHIEDENDO TRAMITE UN VIAGGIO SCIAMANICO ALLA DEA STESSA, COME USCIRE FUORI DA QUELLA MALEDIZIONE…LA DEA INDICO’ UNO SPECIFICO RITO DA FARE DAI DUE, POI PERO’ ALLA DONNA DISSE CHE PER ESSERE DEFINITIVAMENTE LIBERATI DALLA MALEDIZIONE, LEI AVREBBE ANCHE DOVUTO :

-1 TATUARSI UNO SCORPIONE SULLA SPALLA DESTRA

-2 ACCETTARE DI PERDERE QUEL RAGAZZO E DI METTERSI CON L’UOMO CHE LE AVREBBE MANDATO VENERE

-3 QUESTO UOMO SAREBBE STATO UN LEGIONARIO /PRETORIANO ,

-4 L’ AVREBBE NOTATA PROPRIO PER LO SCOPRIONE SIMBOLO DEI PRETORIANI ROMANI

-5 LE AVREBBE DETTO CHE PURE LUI ERA UN LEGIONARIO /PRETORIANO

-6 AVREBBE ANCHE LUI PRATICATO MAGIA.

-7 SAREBBE STATO UN DEVOTO DI VENERE E DEGLI DEI ROMANI E MOLTO ATTIVO NELLE RIEVOCAZIONI STORICHE NONCHE’ MOLTO ATTENTO AD AVERE LA SUA DONNA SEMPRE CON SE CONDIVIDENDO CON LEI ANCHE QUEL MONDO

-8 SI SAREBBERO VISTI , INNAMORATI SUBITO , NON SI SAREBBERO PIU’ MOLLATI .

-9 AVREBBERO CONVISSUTO , SI SAREBBERO SPOSATI CON RITO ROMANO E AVREBBERO AVUTO UNA FIGLIA DI NOME ELETTRA CHE DA GRANDE SAREBBE DIVENUTA UNA SACERDOTESSA DI VENERE….POICHE’ A CASA SAREBBE STATA FIN DA SUBITO CRESCIUTA NEL CULTO ROMANO DELLA DEA .

LE DONNA FECE SIA IL TATUAGGIO CHE IL RITO ,LA STORIA CON IL RAGAZZO FINI’ MALAMENTE MA SENZA MORTI COME NELLE VITE PRECEDENTI , LA DONNA SOFFRIVA MA CERCAVA DI CONSOLARSI PENSANDO CHE ALMENO AVEVA TOLTO LA MALEDIZIONE…..MA IL DOLORE PERDURAVA NEL SUO CUORE SOLO .

PASSO’ QUASI UN ANNO , LEI ERA SEMPRE DISPIACIUTA PER COME ERANO ANDATE LE COSE E NON TROVAVA CHI POTESSE RISOLLEVARE IL SUO ANIMO , L’ULTIMO BRANDELLO DI CUORE LE ERA STATO TOLTO E NON CREDEVA PIU DI POTER ESSERE FELICE NELLA SUA VITA.

UNA MATTINA SI ALZO’ AMAREGGIATA PENSANDO : VENERE HO FATTO TUTTO CIO’ CHE MI HAI CHIESTO MA L’ UOMO CHE MI AVEVI DESTINATO NON E’ ARRIVATO ….PERCHE’ ….

ESSENDO UNA STREGA LE VENNE VOGLIA DI SFOGARE TUTTO IL SUO DOLORE E LA SUA AMAREZZA CONTRO QUEL RAGAZZO , MA NELL’ ATTIMO CHE STAVA PER COLPIRE CAPI’ CHE NON POTEVA….SI MISE A PIANGERE DISPERATA….VOLEVA SOLO RITROVARE IL SUO GRANDE AMORE PERDUTO, COSA LE INTERESSAVA NUOCERE A QUEL RAGAZZO SE COMUNQUE LEI RIMANEVA SOLA E DISPERATA SENZA IL SUO AMORE AFFIANCO?

FU’ ALLORA CHE SENTI’ LA DEA DIRLE: ECCO ORA IL PRETORIANO PUO ‘ ARRIVARE.

IL GIORNO STESSO UN UOMO LE CHIESE COME MAI AVESSE IL TATUAGGIO DELLO SCOPRIONE. PARLO’ DI LEGIONARI E DI PRETORIANI , LE DISSE CHE ERA STATO UN LEGIONARIO IN UNA VITA PASSATA E CHE SI RICORDAVA DELLA SUA DONNA CHE PIANGEVA MENTRE LUI PARTIVA PER LA GALLIA CONVINTA CHE NON SAREBBE TORNATO VIVO E CHE AVEVA FATTO UNA MAGIA PER RIPORTARLO A SE ….


‘LEI RIMASE SCONVOLTA. UN PENSIERO LE SI FORMO NELLA TESTA.

E SE IL SUO VERO LEGIONARIO NON FOSSE STATO QUEL RAGAZZO INCONTRATO PRIMA MA QUESTO UOMO CON CUI PARLAVA ADESSO IN CHAT SU FB?.

SE PER UNO STRANO DISEGNO DEL DESTINO LA DEA AVESSE FATTO INCROCIARE IL DESTINO SUO E DI QUESTI DUE LEGIONARI PER PORTARLA A SUPERARE UNA PROVA E POTERLA PERDONARE E RIDARLE IL SUO VERO LEGIONARIO ?

CHIESE ALLA DEA DI VEDERE SE CIO’ FOSSE REALTA’

IL GIORNO DOPO L’UOMO LA CONTATTO’ E ANDO’ DA LEI PER CONOSCERLA.

ENTRO ‘ NEL SUO NEGOZIO E RIMASE SULLA PORTA A GUARDARLA, LEI SI ALZO’ LENTAMENTE GUARDANDO LUI ….OGNUNO DEI DUE PENSO’ : E’ LEI / E’ LUI .

TEMPO MEZZ’ORA ERANO GIA’ UNO NELLA BRACCIA DELL’ALTRO , CONSAPEVOLI DI ESSERSI RITROVATI .

E VENNE FUORI CHE LUI PRATICAVA MAGIA, CHE ERA DEVOTO A VENERE, CHE A CASA SUA SI SAREBBE SEGUITO IL CULTO ROMANO , CHE LA SUA DONNA SAREBBE ANDATA CON LUI A FARE RIEVOCAZIONE STORICA PERCHE’ LUI DESIDERAVA AVERLA ACCANTO SEMPRE E CONDIVIDERE CON LEI QUEL MONDO ANTICO CHE ERA IL LORO VERO MONDO.

E VENNE FUORI CHE LA SUA LEGIONE ERA DETTA PRETORIANA PERCHE’ PARTICOLARMENTE CASA A GIULIO CESARE, E VENNE FUORI CHE LUI VOLEVA VIVERE CON LEI , SPOSARLA CON RITO ANTICO ROMANO , AVERE CON LEI DEI FIGLI , E SE FOSSE NATA UNA BAMBINA , SI SAREBBE CHIAMATA ELETTRA….

RISULTATO : SONO UFFICIALMENTE COPPIA.

LEI STA ENTRANDO NELLA LEGIONE CON LUI COME GLADIATRICE

GIA’ HANNO RITUALIZZATO INSIEME STANNO PROGETTANDO IL LORO LARARIO FAMILIARE

ELETTRA E’ GIA’ NEI LORO PENSIERI E INSIEME ONORANO E GLORIFICANO LA DEA VENERE CHE LI HA RIUNITI .

CHE DIRE , SE NON E’ BELLA QUESTA STORIA D’AMORE E DI UNIONE CON IL DIVINO DITEMI VOI , NON POTEVO NON RACCONTARLA.

AMOR OMNIA VINCIT, L’ AMORE VERO ….FINALMENTE.

BENE TE, SEU VENUS EST DEA AMORIS, DICIT DOMINUS ABDIT OMNIS RENDO.