Il Verbasco in magia

Buongiorno mie cari Viandanti,

oggi vi parlero’ del Verbasco e dei suoi impieghi magici.

Il Verbasco detto anche Tasso Barbasso , viene usato in magia per diverse cose.

Intanto sappiate che cresce spontaneamente in luogi abbandonati , suoi bordi delle strade e dei campi incolti .

Fiorisce da Maggio ad Agosto .

Attualmente in Erboristeria viene usato per fare decotti e infusi per trattare problemi alle vie respiratorie, gastrointestinali e infezioni della pelle.

Poiche’ noi pero’, trattiamo solo del suo uso in magia, per il suo utilizzo fitoterapico vi rimandiamo al vostro erborista di fiducia.

Gia’ nell’ottocento si sapeva del suo utilizzo per le vie respiratorie e infatti venivano usate le sue foglie come tabacco da pipa o arrotolate come sigari da fumare contro l’asma e le altre affezioni alle vie respiratorie.

Ma essendo noi adepti delle arti magiche , interessa di piu’ il suo utilizzo magico .

Infatti sappiata che in tal senso veniva gia’ usato dagli antichi romani in quanto e’ una pianta che di presta bene ai rituali e in special modo a quelli negromantici .

Era anche usata come stoppino per le lampade ad olio poiche’ anche la sua foglia si intrideva di olio , e la lanuggine lieve che la ricorpre aiutava a bruciare anche meglio lo stoppino .

Si narra che le lampade ad olio con stoppino fatto di foglia di verbasco brucino anche venti giorni di fila.

Quindi ottimo da sapersi se voleste far bruciare a scopo devozionale una lamapada di terracotta ad olio per onorare la Dea Vesta.

Mi raccomando pero’ di fare le cose con produnza ogni volta che accendete fiamme e lampade.

Nienete e nessuno deve prendere fuoco quindi state sempre accorti e usate il buon senso …mai lasciare fiamme candele lampade o altro che bruci incostudito o vicino ad altro che possa prendere fuoco.

Il Verbasco viene usato anche per infondere coraggio portandolo addosso ,a e’ utili anche per esorcizzare persone e ambienti poiche’ si ritiene che scacci entita’ maligne , energie negative e allontani in modo forte ogni spirito malvagio .

Inoltre le sue foglie essiccate e usate come incenso aiutano nella divinazione.

Mi sono imbattuta in lui studiando olii che vengono usati nell’Hoodo e nel Voodoo.

In effetti il Verbasco viene citato tra’ gli ingredienti del Black Art’s Oil.

Si dice che portato addosso, aiuti a trovare l’amore, ad avere piu’ coraggio e dia protezione.

Guarda caso nell’opera : L’odissea, Omero scrive che Ulisse lo abbia consumato per proteggersi dalla magia della Maga Circe.

In India viene tenuto essiccatto appeso all’entrata di casa proprio per proteggerla e proteggerne gli abitanti .

In Turchia sembra che fosse usato come blando sedativo .

Un’altro uso del Tasso Barbasso e’ anche negromantico in quanto le sue foglie essiccate e ridotte in polvere sembrano siano un ottimo sostituto della terra di cimitero , quindi ideale per riti negromantici e di distruzione , ed e’ per questo che viene inserito tra’ gli ingredienti di certi olio e incensi .

Io ho avuto la fortuna di trovarlo sabato scorso in un vecchio cimitero abbandonato , forse complice e’ stato il lungo caldo che si e’ protratto .

Fatto sta’ che l’ho preso e lo sto essiccando per fare il mio Black Art’s Oil .

Chi lo volesse potra’ chiedermelo tramite contatto sulla pagina di fb o tramite il mio sito .

Un ‘ abbraccio dalla vostra Kyra