Buddismo Giapponese

Il Buddismo Giapponese è molto vario e particolare e vi troviamo diverse scuole o lignaggi.

ll buddismo esoterico dello Shingon fondato dal monaco Kugai che è il corrispettivo giapponese del buddismo tibetano. Nel Buddismo Shingon troviamo l’uso di formule dal sapore magico esoterico dette Mikkyo che derivano dal Vairasekharasutra ovvero Il sutra della punta di diamante e il Sutra del Bodhi di Mahavairocana.

Secondo questa scuola si può diventare Budda ora in questa vita e con questo corpo.

Troviamo anche il buddismo minimalista e razionale dello Zen che si divide a sua volta in Zen Rinzai e Zen Soto. Nello Zen Rinzai si cerca l’ illuminazione spontanea detta Satorie dove la trasmissione tra maestro e discepolo non avviene tramite insegnamenti orali chiari ma tramite koan cioè quesiti assurdi che non hanno risoluzione logica e soprattutto tramite la meditazione Zazen espletata mentre si è rivolti verso una parete bianca cosi che nulla distragga il praticante.

Nel buddismo giapponese troviamo anche la Scuola Tendai da cui ha preso spunto lo Zen e il buddhismo Nichiren. Nel Tendai si fa uso delle Mikkyo qui denominate taimitsu, si studiano molto le dottrine, ci si basa sul Sutra del Loto e sul Sutra del Mahavairocana e si pratica molto la meditazione detta Shikan.

Troviamo poi il Buddismo Nichiren fondato dal Monaco Nichiren di formazione Tendai. In realtà più che fondare un nuovo lignaggio voleva più che altro riformare il Tendai che secondo lui si era piano piano distaccato dalla corretta prassi. Nel Buddhismo Nichiren ritroviamo innumerevoli scuole . In italia troviamo la Bichiren SHu con sede in Piemonte e la Soka Gakkai che ha luoghi di culto in tutta Italia.

 

Argomento trattato esclusivamente sul nostro Blog.

Se hai domande specifiche da porre a Kyra puoi farlo esclusivamente compilando una richiesta sul form seguente.

Buona navigazione.

 

Compilando questo modulo acconsento alla conservazione e alla gestione dei dati da parte del vostro sito.